Ingredienti per l’impasto (per una teglia da 40×32):

  • 250 gr di semola di grano duro
  • 250 gr di farina 0
  • 350 gr acqua tiepida
  • 7 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 10 gr di sale fino

per condire:

  • 700 gr di pomodori pelati
  • 300 gr di cipolle dorate
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 200 gr di caciocavallo siciliano
  • 50 gr di acciughe diliscate sott’olio
  • Origano q.b.
  • Sale fino q.b.

Preparazione impasto:

In una spianatoia (ma se avete la planetaria meglio!) versate la farina setacciata, il lievito disidratato che avrete rinvenuto in un bicchiere di acqua tiepida e che verserete a filo, aggiungere la restante acqua (in tot. 350 gr).

Lavorate l’impasto e quando avrà la consistenza cremosa aggiungere il sale, poi continuare a lavoare per almeno 10 minuti o fin quando non sarà completamente incordato; poi aggiungere un cucchiaio abbondante di olio e lavorate ancora finché l’impasto non sarà nuovamente elastico e l’olio completamente assorbito.

Formate una palla che trasferirete in una ciotola coperta con pellicola trasparente. Fare lievitare ad una temperatura di circa 20° (volendo anche in forno spento con luce accesa) per almeno 2 ore o fin quando non avrà minimo raddoppiato di volume.

Rimpastare nuovamente e fare lievitare ancora una volta, per altre 2 ore circa.

Condimento:

Pulite e affettate una cipolla, versate la cipolla a rondelle in un tegame capiente insieme ad un cucchiaio abbondante di olio e stufate a fiamma molto bassa aggiungendo se è il caso anche un poco di acqua. Cuocete per una decina di minuti e poi unite i pelati.

Aggiustate di sale e di pepe e lasciate cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto Non appena il sugo sarà pronto togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Tagliate a cubetti il caciocavallo e grattugiate il pecorino.

Ungete una teglia di cm 40×32 con un poco di olio, prendete l’impasto lievitato e stendetelo sulla teglia aiutandovi con le dita delle mani, distribuendo l’impasto su tutta la superficie. Lasciatelo lievitare ancora per 30 minuti. Riprendete la teglia e distribuite il pecorino grattugiato ed il caciocavallo, poi aggiungete i filetti di alici, scolati dall’olio di conservazione, spezzettati a mano. Distribuire sopra il sugo preparato in precedenza e infine cospargete la superficie con l’origano. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 30 – 40 minuti (dipende dal forno) e comunque finché il bordo non sarà dorato e croccante.

Condividi sui social

Menu